Interni, La mia guesthouse

Un nuovo quadro in guesthouse, anzi due!

Finalmente ho completato l’arredo della camera da letto in guesthouse! Una buona idea, il progetto grafico realizzato insieme a mio marito ed ecco il risultato.

Vi avevo già parlato dei miei dubbi su come arredare la parete dietro il letto in questo post che ha suscitato molti commenti sia sul blog che sui social. C’erano in ballo diverse opzioni ma alla fine abbiamo scelto di puntare su una frase… divisa in due. Parole romantiche per tutte le coppie che ci fanno visita nella nostra guesthouse a Napoli.

“Together we are ones”

L’idea è nata una sera di fine estate, a far chiacchiere con mio marito Alessandro sul fresco del balcone. Conservo ancora il foglietto su cui abbiamo abbozzato la frase da trasformare in quadro. Insieme abbiamo scelto le parole, insieme abbiamo pensato al font, insieme abbiamo deciso il colore di fondo…. together we’re ones.

Lui si è messo all’opera per realizzare la grafica, lavorando sul lettering e sul colore di fondo che abbiamo scelto in base alla stanza. La stampa in tipografia, due cornici Ikea e voilà!

quadri per arredare la parete dietro il letto

quadro con frase per arredare parete dietro il letto

quadri per la parete dietro il letto

Questa tonalità riscalda la stanza dalle pareti alte e bianche, riprende il giallino dei pavimenti in graniglia e si abbina perfettamente anche al recente acquisto che abbiamo fatto per completare l’arredo della camera, la poltrona Strandmom Ikea.

poltrona gialla ikea

Cosa ne pensate, vi piace? Scrivetemi qui, su Facebook o Instagram, aspetto i vostri commenti!

 

 

Lascia un Commento