Home decor

5 consigli per una moodboard a tema botanico

Lo ammetto, ho un debole per le moodboard! Nel bagno della mia prima casa, così come in quella in cui abito oggi, ho una parete tappezzata di cartoline, foto e ritagli di giornale che sono per me fonte di ispirazione quotidiana. Ma questa volta vi parlo di moodboard in tema green, con immagini e suggerimenti per realizzarla facilmente a casa vostra.

ritagli dalle riviste di giardinaggio

Anche di fronte alla scrivania, di cui vi ho parlato nel mio post dedicato all’arredo dell’angolo studio, ho una rete metallica dove le immagini cambiano di continuo, tra appunti e idee per nuovi post. Qualche mese fa, mi sono messa all’opera per trasformare questo piccolo spazio in un vero e proprio set per il mio post per casafacile.it, che potete leggere qui: 3 idee per dare un tocco green al tuo angolo scrivania.

Sul sito potete trovare i miei consigli per circondarsi di verde e di fiori tra moodboard, cactus di carta e tante piante, ma oggi qui vi racconto in dettaglio come allestire una moodboard in tema botanico che ispira e decora con poco.

 

Una parete di foglie e di fiori

green moodboard

Vi dico subito che si tratta di un progetto che richiede più creatività che budget. Prendete spunto da questi suggerimenti e lasciatevi guidare dalla vostra fantasia. Questo tipo di decorazione è ideale per chi vuole dare stile a una parete vuota senza bucare il muro. Per fissare le immagini, usate i washi tape che sono comodi da rimuovere, non rovinano il muro e vi consentono di spostare con facilità i vari elementi.

1. Pagine di riviste

Sfogliate le riviste di giardinaggio che avete in casa e ritagliate le immagini che vi piacciono di più. Scegliete quelle con grandi fiori, meglio ancora se con suggestivi titoli a tema. Non sono forse meravigliose queste rose immortali?

parete decorata in tema green

Pagina ritagliata dall’allegato Verde Facile di Casa Facile

2. Citazioni green

In una moodboard che si rispetti, la citazione non può proprio mancare! Questa l’ha realizzata per me mio marito con Photoshop usando una frase di Henri Matisse, che ci sembrava perfetta per questo tema: guardarsi intorno e accorgersi della bellezza della natura.

parete decorata in tema green

Approfittatene per rileggere i vostri poeti preferiti o scegliete i versi degli haiku giapponesi, che dedicano alla natura parole dolcissime.

3. Cartoline, pagine di libri, poster

Per creare il giusto equilibrio tra i vari elementi, aggiungete qualche vecchia cartolina o grandi poster, come questo che ho preso da Casashops. Per completare lo styling fate tappa nei mercatini e cercate vecchie pubblicazioni dedicate a piante e coltivazioni.

poster foglia casashops

 

4. Le foglie più belle del parco

Non fatevi mancare foglie vere! Quelle di acero dalla bella forma ma anche il ginkgo, una pianta antica piena di storia e di fascino.

foglia di ginkgo

5. Create armonia e stile

Disponete con equilibrio i vari elementi, giocando con i colori e le dimensioni. Questo collage darà una sensazione di quiete e relax all’anima e agli occhi, soprattutto se si trova nel vostro spazio di lavoro.

moodboard a tema botanico

dettaglio moodboard green dettaglio moodboard green

Iniziate subito a cercare la parete giusta in casa, potrà essere la prima che vedete al mattino quando vi alzate o quella vicino al letto prima di andare a dormire. Alla fine, avrete uno spazio che riuscirà a farvi fermare un attimo e riempirvi di ispirazione e poesia, grazie ai colori e alle forme della natura.

Buon divertimento!

Lascia un Commento