Home decor

Un albero di Natale creativo

Semplice, poetico, vintage. Il mio progetto per Natale non poteva essere diverso da così.

Anche quest’anno mi sono immersa nell’atmosfera del Natale con molta lentezza, senza farmi coinvolgere dal black friday nè dalla pubblicità (forse per deformazione professionale), non mi hanno illuso le luci nè gli addobbi di fine novembre, ma quel momento è arrivato anche per me e, soprattutto, per la mia famiglia. I bimbi chiedono ogni giorno quando arriva Babbo Natale e, pazienti, fanno il conto alla rovescia coprendo i numeretti sul calendario dell’avvento. La mia casa si riempie a poco a poco di decorazioni, prima un nuovo mega albero che desideravo da tempo e poi piccole ghirlande e angolini natalizi.

Anche nella mia guesthouse sono arrivati addobbi e lucine ma quest’anno volevo qualcosa di particolare per stupire i miei ospiti ed ecco il mio albero di Natale “creativo”.

albero natale originale

Il mio progetto per un Albero di Natale alternativo

Per realizzare la forma di abete ho usato le pagine ingiallite di alcuni vecchi libri che avevo in cantina. L’effetto, poetico e vintage, esprime molto bene lo spirito del Natale, siete d’accordo? E’ stato semplicissimo realizzarlo, qui sotto mi vedete all’opera con carta e washi tape, di colore rosso naturalmente.

albero natale originale

albero di natale alternativo

Potete trovare i vecchi libri nei mercatini oppure ingiallire le pagine immergendo un pennello nel tè o nel caffè, come ho fatto io con l’aiuto dei gemelli (ometto le conseguenze di questo coinvolgimento 😉 ).

Allora vi piace? Io sono molto soddisfatta del risultato. Voi che ne dite?

 

Lascia un Commento