Interni

Organizzare il terrazzo per ammirare l’eclissi di Luna

27 luglio 2018: una data da segnare in agenda. Nella notte tra venerdì e sabato, infatti, ci sarà l’eclissi lunare più lunga del secolo! Uno spettacolo da ammirare in terrazzo, in giardino ma anche in un piccolo balcone di città. Così è nata l’idea di questo post con qualche suggerimento per godersi la Luna da soli o in compagnia degli amici, ma rigorosamente con gli occhi puntati verso il cielo a Sud Est.

Tutto inizierà alle 19.14, quando la Luna inizierà ad oscurarsi lentamente, passando alla penombra e poi ad un colore rosso intenso, dovuto al fatto che la luce del Sole non illuminerà direttamente il nostro satellite, ma verrà deviata dalle polveri presenti nell’atmosfera terrestre, che la renderanno color rosso sangue. Meraviglioso, vero?

Luna rossa

Il nostro amato satellite in un meraviglioso scatto di DavidCohen on Unsplash

 

Il momento culminante sarà intorno alle 22:20 ma l’eclissi durerà fino all’1 del giorno dopo. L’ultimo venerdì di luglio sarà davvero speciale, ideale per vivere questo evento all’aperto, anche su un balconcino.

La Luna Rossa dal balcone di città

Non importa avere un giardino o un terrazzo enorme, basta guardare la prossima foto per capire che si può rendere accogliente anche uno spazio ristretto, puntando su arredi comodi e luci soffuse.

balcone illuminato con ghirlande di luci per ammirare eclissi di luna

Seduti come al cinema ma per guardare il cielo (fonte Pinterest).

Arredi comodi per guardare il cielo

Arredate pensando allo scopo della serata: stare tutti con il naso all’insù. Sono quindi gradite le sdraio ma se non ne avete in casa, potete creare delle postazioni relax in poche mosse. Come? Portate fuori i cuscini del divano, aggiungete tappeti e soffici pouf e avrete il vostro angolo “morbido”. Trovate ispirazione nelle immagini qui sotto:

balcone arredato con amaca sospesa

Fortunati quelli che hanno un’amaca in terrazzo. Immaginate di dondolarvi sotto un cielo pieno di stelle…

 

arredare balcone con cuscini e tappeti per ammirare il cielo

Fonte: Pinterest

arredare balcone per ammirare il cielo

Ikea propone tante idee per mobili, accessori e soluzioni outdoor.

Il verde non guasta mai

Avete pochi metri quadri a disposizione ma volete sentirvi come in un giardino d’estate? Nessun problema! Acquistate qualche piantina per l’occasione o raccogliete quelle che avete in casa, creando delle composizioni su misura per i vostri spazi.

Per evitare le zanzare, scegliete gelsomino, lavanda e incenso oppure seguite questi 5 rimedi eco-friendly contro le zanzare, raccolti sul sito di Casa Facile.

arredare il balcone con piante e fiori

Qui non manca nulla: un divano basso, cuscini, ghirlande di luci e tanto verde (Fonte: Pinterest).

arredare il balcone con piante e fiori

Piantine fiorite per abbellire un balcone di città (Fonte: Pinterest)

Scegliete l’illuminazione giusta (ma poi spegnete tutto)

I negozi di arredo come Ikea hanno in catalogo numerose proposte di illuminazione per esterni, come lampade a sospensione, lanterne a energia solare e quelle adorabili ghirlande di luci che fanno subito festa.

Alle ore 22 inizia la parte più intensa, è il momento di spegnere tutto e di tenere accesa solo qualche candela.

balcone illuminato con ghirlande di luci

Candele, ghirlande, lanterne sono utili per creano un’illuminazione soft (Fonte: Pinterest).

 

Una tavola estiva e informale

Lo spettacolo dell’eclissi avrà inizio alle ore 19 gradualmente ma alle 22 avrà il suo picco, quindi potete organizzare una cena leggera! Posizionate la tavola in un punto scenografico, scegliete accessori informali, ispirati ai colori e all’energia dell’estate.

Organizzate una cena fredda da preparare in anticipo, così eviterete di stare ai fornelli. Provvedete alle bibite fresche e alla frutta di stagione.

cena d'estate con piatti freddi

(Fonte: Pinterest)

tavola decorata con succulente

Adorabile questa tavola decorata con le piantine grasse. Facile da realizzare e di grande effetto (Fonte: Pinterest)

 

Come decorazione, potreste acquistare dei palloncini in tema o realizzare semplici decorazioni fai da te. Ritagliate la sagoma di una mezza Luna su un foglio di carta glitterata e avrete i vostri segnaposto, meglio ancora se di color rosso 😉

 

Ore 21.30: tutto pronto per l’eclissi di Luna più lunga del secolo

Occhi puntati a Sud Est, luci soffuse, postazioni relax: ecco ciò che serve per godervi la serata. Certo se aveste anche un telescopio, sarebbe tutto davvero magico…

 

Buona Eclissi di Luna!

Se vi va, fatemi sapere come trascorrerete il prossimo 27 luglio.
Aspetto i vostri commenti qui e sui miei social, Facebook e Instagram.
*Credits foto di copertina: Renate Solhaug on Unsplash

Lascia un Commento